Il sito www.aemef.it è in fase di ristrutturazione. Non tutte le pagine sono ultimate.

L’A.E.Me.F. è un’associazione professionale senza fini di lucro. L’A.E.Me.F. nasce nel 2003 (Atto Costitutivo) grazie all’iniziativa di un gruppo di professionisti Mediatori Familiari, Avvocati e Psicoterapeuti formatisi secondo il modello umanistico, pluralistico integrato.

L’Associazione opera in modo da fornire alle figure professionali che operano nell’ambito della famiglia una “casa comune” all’interno della quale confrontare le proprie esperienze lavorative, garantire la professionalità dei propri iscritti, diffondere nella società la conoscenza della Mediazione come sistema alternativo alla lite giudiziaria per la soluzione dei conflitti nel contesto familiare.

L’azione dell’A.E.Me.F. è sempre centrata sulla famiglia, sulla risoluzione dei conflitti di coppia, la salvaguardia del benessere dei figli e soprattutto sull’acquisizione, da parte dei genitori, di una genitorialità condivisa e responsabile.

L’A.E.Me.F. inoltre svolge una intensa attività di informazione sulle evoluzioni legislative.

A.E.Me.F. è centrata sulla famiglia, sulla risoluzione dei conflitti di coppia, la salvaguardia del benessere dei figli e soprattutto l’acquisizione, da parte dei genitori, di una genitorialità condivisa e responsabile.
L’Associazione promuove e coordina, senza rappresentanza esclusiva, l’attività professionale dei Mediatori familiari indica gli obiettivi, i percorsi del processo formativo specifico che caratterizza l’associazione nell’ambito del proprio orientamento scientifico pluralistico integrato in Mediazione Familiare nel rispetto del Regolamento che contempla il codice deontologico, i criteri per l’accesso alla formazione comprensiva di tirocinio e supervisione, i criteri di esame per l’iscrizione al Registro dei professionisti Mediatori Familiari A.E.Me.F., della formazione permanente, il procedimento disciplinare e tutto quanto attiene all’esercizio della professione.

L’Associazione professionale A.E.Me.F. promuove e determina le attività formative/didattiche secondo la norma U.N.I. 11644:2016. Promuove inoltre convegni, seminari, dibattiti, ricerche, pubblicazioni ed ogni altra iniziativa tesa alla diffusione della professione secondo il proprio orientamento.

Intrattiene rapporti di collaborazione con le altre Associazioni di categoria, gli ordini professionali, le Università pubbliche o private, le altre associazioni finalizzate a scopi sociali, i singoli, Enti o altre Autorità in Italia e nella Unione Europea, che si occupano più in generale della tutela della persona, della famiglia e dei minori.